Nessun commento

YOLO economy: mettersi in proprio e vivere a Sud

yolo excomy salento

L’esperienza della pandemia ha radicalmente cambiato il nostro approccio alla vita, dallo smart working, alla necessità di ripensare spazi, luoghi e stile di vita: la YOLO economy è l’ultima tendenza di questa nuova era della società.

Di YOLO economy ne ha parlato il New York Times, si tratta dell’acronimo di you only live once, ossia vivi una volta sola.
Si tratta del fenomeno registrato negli Stati Uniti per cui centinaia di giovani stanno cambiando prospettiva sul loro futuro professionale, rischiando il tutto per tutto e mettendosi in proprio.

Giovani talenti stanno lasciando un impiego a tempo indeterminato per avviare un’attività in proprio o trasformare le proprie passioni in una fonte di reddito permanente.

È probabilmente una reazione alla necessità di voler gestire il proprio tempo e non restare chiusi in ufficio per ore interminabili.
A questo si aggiunge il fatto che sono notevolmente aumentati i risparmi, proprio a causa dell’inattività di quest’ultimo anno, fondi che possono essere reinvestiti nell’avvio di un’attività propria.

Vivere al Sud

Per gli impiegati annoiati della YOLO economy vivere al Sud è una delle opportunità offerte dal cambiamento.
La pandemia probabilmente ha metto in atto una riflessione profonda su come voler trascorrere il resto della propria vita.
Il New York Times riporta il caso dell’avvocato trentenne Brett Williams che ha lasciato il suo impiego in una grande azienda per accettare un lavoro in un’azienda familiare gestita dal vicino di casa, in questo modo ha avuto la possibilità di trascorrere più tempo con la sua famiglia.

In Italia il fenomeno potrebbe riportare a Sud moltissimi giovani che hanno modificato la lista delle loro priorità.
Il Salento ad esempio è una terra ricca di giovani talenti che dopo un’esperienza al Nord o all’Estero hanno deciso di reinvestire i propri risparmi in attività, principalmente turistiche, ma non solo, nella loro terra d’origine.

Il Recovery Plan che promette grossi investimenti nel Sud Italia potrebbe essere una leva molto forte per implementare la YOLO economy anche in Italia.

Il mercato immobiliare nel Salento è pronto ad accogliere le richieste di coloro che propensi a cambiare il loro stile di vita e scegliere Lecce e provincia non solo per avviare le proprie attività professionali, ma anche per vivere in un luogo vicino al mare e a misura d’uomo.

Open chat